prev
  • Il Medico risponde
  • Quando nascerà?
  • SOS adolescenza
  • Famiglia, Leggi e Diritto
  • Iscrizione newsletter
  • Mamma sei una sòla
  • Test di Edinburgh
next

Tutte le qualità del pollo

aprile 25, 2016 9:24 am

Ha pochi grassi e tante proteine, è digeribile e contiene più ferro della carne rossa. Sono alcune delle virtù del pollo, un alimento perfetto per i bambini.

Le carni di pollo e di tacchino sono tra gli alimenti più consumati del mondo. Eppure molte delle loro virtù sono ancora poco note, in compenso sono diffusi molti luoghi comuni, come quello che le carni bianche siano trattate con antibiotici e ormoni. Sarebbe invece importante conoscere meglio il pollo e il tacchino per apprezzarne di più tutte le qualità oltre al gusto, la versatilità, la semplicità della preparazione: soprattutto se si tiene conto che, secondo un’indagine condotta su 5 milioni di mamme italiane da Doxa per conto di Unaitalia, il pollo è l’alimento che mette d’accordo sia i bambini sia le mamme, perché piace proprio a tutti.

Tanto ferro e pochi grassi
A ragione la carne avicola è apprezzata, perché è soprattutto saporita, tenera e si può cucinare in mille modi. Ma è anche ricchissima di principi nutritivi: contiene tantissimo ferro – 100 grammi di coscia di pollo senza pelle apportano 1,4 mg di ferro, esattamente quanto il bovino. L’apporto di proteine è addirittura maggiore: 100 grammi di petto di pollo o di tacchino apportano 24 g di proteine, contro i 22 circa di bovino adulto o di vitello. Ci sono anche tanti altri minerali: pollo e tacchino contengono calcio, sostanza che è il costituente principale delle ossa e dei denti, potassio, che regola l’equilibrio idrico dell’organismo e il fosforo, importante per le funzioni cognitive, vitamine soprattutto del gruppo B, che favoriscono l’utilizzo dell’energia contenuta nei cibi. In altre parole,tutti i nutrienti che aiutano a sentirsi in forma. I grassi sono pochi, ma buoni: rispetto alla carne rossa che apporta grassi saturi , quelli che causano disturbi cardiovascolari, pollo e tacchino apportano buone quantità di grassi mono- e poli-insaturi come gli omega 3 e gli omega 6, gli stessi che si trovano nel pesce, nell’olio e nella frutta a guscio. I grassi saturi sono concentrati soprattutto nella pelle ma può essere facilmente eliminata.

Niente antibiotici e nessun ormone
Sulle carni avicole sono diffuse anche convinzioni purtroppo sbagliate, come quella che polli e tacchini siano trattati con antibiotici e ormoni, per farli crescere più in fretta. In realtà, negli allevamenti avicoli italiani gli antibiotici possono essere somministrati solo a scopo curativo, ossia se, a seguito dei controlli veterinari periodici, si riscontrano problemi di salute in alcuni esemplari. In questo caso si effettua la diagnosi e si somministra il farmaco che, comunque, ha un ciclo breve, solitamente pochi giorni, quindi viene smaltito molto prima di giungere a contatto con il consumatore. La pratica di dare farmaci agli animali a scopo preventivo è vietata in Europa fin dal 2006. Per quanto riguarda gli ormoni, questi farmaci non vengono mai utilizzati nell’allevamento di polli e tacchini perché è vietato da tempo da norme nazionali ed europee. Il loro impiego sarebbe comunque inutile, perché il ciclo di vita di questi animali è breve e quindi non vi sarebbe alcun beneficio.

Un prodotto adatto a tutti
La carne di pollo e di tacchino è insomma adatta a tutti, ma ci sono alcune fasce della vita particolarmente delicate in cui si rivela un nutrimento particolarmente adatto. Nello svezzamento e per i ragazzi nella fase adolescenziale con la crescita al massimo il pollo è perfetto grazie al buon apporto proteico, al modesto contenuto di grassi alle vitamine e al ferro. Per le stesse ragioni le carni avicole sono anche ideali in gravidanza: il fatto che vanno consumate sempre ben cotte le rende anche totalmente sicure dal punto di vista igienico-sanitario, in un periodo in cui la futura mamma si deve proteggere dal rischio di infezioni. Pollo e tacchino vanno bene anche per i nonni perché sono digeribili, facilmente masticabili.

Giorgia Andretti

- -



Advertising