prev
  • Il Medico risponde
  • Quando nascerà?
  • SOS adolescenza
  • Famiglia, Leggi e Diritto
  • Iscrizione newsletter
  • Mamma sei una sòla
  • Test di Edinburgh
next

Lo sviluppo cognitivo di un bimbo passa attraverso un giocattolo sicuro

novembre 30, 2011 2:29 pm

I bambini hanno espresso i loro desideri, è ormai arrivato il tempo delle compere. Per chi deve ancora organizzare gli acquisti, il consiglio è di prendere tutto il tempo necessario per scegliere i giocattoli più sicuri Come da tradizione, a Natale si vendono più giocattoli rispetto ad altri periodi dell’anno. Forse quest’anno un po’ meno…

Lo sviluppo cognitivo di un bimbo passa attraverso un giocattolo sicuro

I bambini hanno espresso i loro desideri, è ormai arrivato il tempo delle compere. Per chi deve ancora organizzare gli acquisti, il consiglio è di prendere tutto il tempo necessario per scegliere i giocattoli più sicuri

Come da tradizione, a Natale si vendono più giocattoli rispetto ad altri periodi dell’anno. Forse quest’anno un po’ meno a causa della crisi economica, comunque – come risulta da diversi sondaggi – le famiglie preferiranno risparmiare su altre voci di spesa – cenoni, vacanze, addobbi – pur di non far mancare sotto l’albero i doni per i bambini. Come ogni anno, però, torna il problema della sicurezza dei giocattoli. Sono troppi i giocattoli sul mercato a non avere tutti i requisiti minimi dettati dall’Autorità preposta al controllo della sicurezza. Partendo da questo presupposto e dal convincimento del ruolo svolto dai giocattoli nel processo di crescita dei bambini, accertiamoci di offrire ai nostri bambini giocattoli costruiti a norma.

Non tutto è un gioco
Il lemma “giocattolo” definisce qualsiasi prodotto concepito ed espressamente destinato a fini di gioco ai minori di anni 14. Non sono quindi considerati giocattoli, e quindi esclusi dalla relativa normativa sulla sicurezza, una serie di prodotti che comunque possono essere utilizzati come tali dai bambini. Come, per esempio, le decorazioni natalizie o i prodotti per il collezionismo degli adulti (miniature, soldatini di metallo, bambole di porcellana, ecc). Deve essere evitato ai bambini, soprattutto ai più piccoli, di giocare con questi prodotti senza il controllo di un adulto, in quanto non pensati per il gioco.

Venditori affidabili, anche online
Chiunque si appresti ad acquistare un giocattolo, mamme, papà, nonni e zii dovrebbero farlo nei negozi specializzati nella rivendita di giocattoli. Lo scontrino fiscale diventa una garanzia e sicurezza del prodotto acquistato. Stando alle leggi attuali sulla garanzia, è buona norma, se il prodotto non è garantito o ben funzionante riportarlo al rivenditore il quale è obbligato e ritirare ilo pezzo solo se accompagnato dal documento di vendita. Rivenditori non certificati da regolare licenza non possono garantire i prodotti venduti, sono quindi poco affidabili. Le norme di garanzia in tema di salute e sicurezza potrebbero non rispondere ai requisiti richiesti dalla legge. Occorre accertarsi dell’affidabilità anche dei giocattoli comprati online, sia di quelli da regalare direttamente ai bambini che di quelli acquistati di seconda mano.

Un marchio una garanzia
Chi compra un giocattolo deve sempre accertarsi che siano stampate in modo visibile, leggibile e indelebile, sul gioco stesso o su un suo imballo, le seguenti informazioni:

  • il marchio CE, che attesta la conformità del gioco alle normative europee. Altri marchi,come Giocattoli Sicuri, TUV, IAT, IMQ, o il riferimento alla normativa europea EN71, non sono obbligatori ma la loro presenza indica l’effettuazione di test e controlli supplementari ed è quindi una importante garanzia in più;
  • il marchio e l’indirizzo del fabbricante, o del suo rappresentante responsabile dell’immissione nel mercato europeo, nome dell’importatore)
  • le avvertenze e precauzioni per l’uso, la manutenzione e il montaggio, scritte in lingua italiana.

Tra queste ultime è importante verificare e seguire l’indicazione dell’età consigliata per il gioco, in particolare se il prodotto finirà in mano ad un bambino con meno di tre anni. Dare ad un bambino un gioco consigliato per un’età maggiore della sua non necessariamente lo stimolerà a crescere, ma potrebbe esporlo a rischi inutili. Se non vi sono indicazioni di età, il gioco di intende adatto da 0 a 14 anni. Non comprare ai bambini di età inferiore a 3 anni giocattoli con parti piccole che possano staccarsi, poiché queste potrebbero venir ingoiate e potrebbero causare soffocamento.

I consigli dell’IISG
Tra i vari marchi di garanzia c’è anche quello dell’Istituto Italiano Giocattoli Sicuri (IISG) dal cui sito abbiamo selezionato e sintetizzato alcuni consigli non solo sulla scelta, ma anche sul cosa fare dopo aver effettuato l’acquisto:

  • Seguire attentamente eventuali istruzioni per montare ed usare correttamente il giocattolo.
  • Conservate con cura le istruzioni e le informazioni contenute nella confezione.
  • Tenere d’occhio i bambini mentre giocano: bisogna accertarsi che i giocattoli siano impiegati come dovrebbero e che siano adatti all’età e alle capacità del bambino. Quando vengono utilizzati certi tipi di giocattoli, come scooter, pattini a rotelle e biciclette, dovrebbero sempre essere indossati il casco e altri equipaggiamenti di sicurezza.
  • Controllare di quando in quando i giocattoli dei vostri bambini: per assicurarvi che il logorio non determini un rischio di ferite o conseguenze per la salute e per la sicurezza del bambino. Eliminare immediatamente i giocattoli danneggiati.
  • Allontanare tutti gli imballaggi e conservare sempre le istruzioni. Assicurarsi che i bambini non giochino con imballaggi costituiti da fogli in plastica che potrebbero causare soffocamento.
  • Insegnare ai bambini a mettere via i propri giocattoli per evitare incidenti. Non lasciare giocattoli sulle scale o sul pavimento in zone della casa molto frequentate.
  • Rivolgersi sempre al produttore o al rivenditore presso il quale si è acquistato il prodotto in caso di dubbi relativi alla sicurezza del giocattolo.

http://www.icqglobal.com/giocattoli-sicuri/giocattoli/

Sahalima Giovannini

 

- -



Advertising