Articoli

Insieme per sconfiggere la varicella

Schede informative, articoli di aggiornamento ed un pool di esperti pronti a rispondere alle tue domande.

Grazie al contributo dei nostri lettori, possiamo portare in alto la nostra voce.

La storia e l'esperienza insegnano che le malattie infettive possono essere definitivamente cancellate dalla faccia del pianeta, a patto che sia disponibile un vaccino appropriato e che esso venga somministrato alla stragrande maggioranza degli individui suscettibili o a rischio. Nel caso della varicella lo strumento di prevenzione esiste ormai da due anni e offre le migliori garanzie di efficacia e sicurezza, ma resta ancora molto da fare per informare e sensibilizzare la popolazione.

La varicella è infatti tuttora ampiamente e ingiustamente sottostimata sebbene ogni anno vengano contagiati in Italia oltre 500mila individui, cifra più o meno simile al numero dei nuovi nati. E' partita proprio da qui, dieci mesi fa, l'idea di GuidaGenitori.it di realizzare una petizione on line finalizzata a richiedere ai Presidenti e agli Assessori alla Sanità delle Regioni italiane la vaccinazione "gratuita" contro la varicella già al compimento del 12esimo mese di vita del bambino, insieme alle vaccinazioni, non obbligatorie ma fortemente raccomandate, contro morbillo, rosolia e parotite.

Abbiamo ritenuto, pertanto, di dover dare il nostro contributo, attraverso la raccolta di firme, al progetto ancora più ampio della prevenzione verso tutte le malattie infettive. Di fatto, pur nel rispetto della privacy, sono stati tanti i genitori che hanno aderito alla petizione, dimostrando la propria sensibilità verso la prevenzione della varicella e, soprattutto, una grande consapevolezza dell'impatto sanitario e sociale di questa malattia. Grazie a loro richiesta, possiamo contribuire a rendere sempre più concreto il progetto globale a tutela della salute dei più piccoli.

Le adesioni sono arrivate numerose e le lettere, insieme all'elenco delle firme raccolte, sono già state predisposte e verranno presto inviate ai Presidenti ed agli Assessori di tutte le Regioni. L'appello verrà presentato alla stampa in occasione di una conferenza a livello nazionale che si terrà a Milano il 27 febbraio prossimo e di tre conferenze per la stampa regionale: il 28 febbraio a Firenze, il 7 marzo a Roma ed il 14 marzo a Venezia.

Un grazie di cuore a tutti coloro che ci sostengono .

Rosalba Trabalzini