Vaccini disponibili

Anti-Pneumococco

Schede informative, articoli di aggiornamento ed un pool di esperti pronti a rispondere alle tue domande.

Specifiche del vaccino Esistono due tipi di vaccino: Il Vaccino polisaccaridico, con 23 sierotipi antigenici, maggiormente efficace nei bambini grandi e negli adulti, al contrario non è in grado di stimolare le difese immunitarie nei bambini di età inferiore ai due anni. Il Vaccino coniugato, con 13 sierotipi antigenici, il tipo decisamente più efficace nella prevenzione della malattia nei neonati e nei bambini piccoli (2 - 24 mesi).
Combinato No
A chi è consigliato il vaccino Questo tipo di vaccinazione è indicata alle persone che appartengono a gruppi ad alto rischio di contrarre la malattia, a tutti i bambini sotto i 5 anni di età ed alle persone con età superiore ai 65 anni, oltre che agli adulti affetti dalle seguenti malattie: anemia falciforme e talassemia; aplasia splenica funzionale e anatomica; infezione da HIV; portatori di impianto cocleare o candidati all'impianto; diabete mellito; malattie broncopolmonari croniche; insufficienza renale e sindrome nefrosica; malattie cardiovascolari croniche; alcune immunodeficienze congenite; malattie epatiche coniche; perdite di liquido cerebrospinale; interventi chirurgici che espongono ad elevato rischio di patologia invasiva da pneumococco.
A chi è sconsigliato il vaccino Ai bambini e agli adulti che hanno presentato reazioni allergiche gravi ai componenti del vaccino. Alle persone che presentano una malattia acuta in atto grave o moderata devono attendere il miglioramento clinico o la guarigione prima di ricevere il vaccino.
Tempi di somministrazione Vaccino coniugato da somministrare con iniezione intramuscolare: neonati fra 2 e 6 mesi: tre dosi al terzo, quinto e dodicesimo mese di vita. Bambini fra 7 e 11 mesi: due dosi ad intervalli di almeno 1 mese; una dose di richiamo è raccomandata nel secondo anno di vita. Bambini di un anno: una dose a cui deve essere aggiunta una dose di richiamo dopo almeno due mesi. Bambini fra i 24 e 59 mesi: 1 dose. Se ad alto rischio: 1 richiamo dopo 8 settimane Vaccino polisaccaridico da somministrare con iniezione intramuscolare: a tutti i Bambini di età superiore a 2 anni ed agli adulti: una dose singola; soltanto per i soggetti affetti da patologie ad alto rischio si raccomanda un richiamo dopo che siano trascorsi almeno tre anni. I bambini di età compresa fra i due e i cinque anni, se a rischio da pneumococco, devono sottoporsi alla vaccinazione con una dose di vaccino coniugato a 7 antigeni e, dopo almeno due mesi, ripetere la vaccinazione con vaccino polisaccaridico; i bambini a rischio, già vaccinati prima dei due anni di età, devono ripetere anche loro la vaccinazione con vaccino polisaccaridico dopo almeno due mesi dall'ultima dose di vaccino coniugato.
Efficacia Vaccino polisaccaridico: ha una buona efficacia nei confronti del 90% dei pneumococchi. Vaccino coniugato 13 della Pfizer: la sua protezione immunologica dura per molti anni. ottima l'efficacia nei confronti dell' 80% dei pneumococchi che causano malattia invasiva.
Effetti collaterali Le reazioni dopo vaccinazione antipneumococcica, sia con il vaccino polisaccaridico che con il coniugato, sono reazioni locali e quindi dolore, rossore, gonfiore o indurimento nella sede della somministrazione. Con il vaccino polisaccaridico queste reazioni si presentano nel 30-50%. dei casi e si risolvono in meno di 48 ore. La febbre si presenta in meno dell'1% dei casi mentre i dolori muscolari durano all'incirca 1-2 giorni. Rare sono le reazioni più gravi. Con il vaccino coniugato le reazioni locali si presentano nel 10-20% dei vaccinati mentre Le reazioni locali mostrano la loro presenza solo dopo la 4^ dose. Nel 20% dei casi si ha febbre fino a 38,5°C.
In ogni caso e' sempre opportuno informare il medico di ogni malessere insorto nelle ore successive all'iniezione, poiché in questi casi è indispensabile effettuare una segnalazione alle autorità competenti.

Collaborazioni

Le schede sono state realizzate con la collaborazione del Dott. Giovanni Cassar
Medico chirurgo Specializzato in Malattie Infettive dal 1986.
Attualmente medico vaccinatore presso il Centro vaccinale di Palombara Sabina RM/G Distretto di Guidonia RM.